Author

Irene

Browsing

E ALLA FINE ANDAMMO AL MARE E NON ERA IL BALTICO

Quando si diventa genitori ci si trova più spesso del previsto a fare delle scelte che mai e poi mai avremmo fatto prima, trascinati dalla forza dell’amore ma soprattutto dalla necessità di scendere a compromessi per puro istinto di sopravvivenza.

Perdonatemi. Sono più pratica che romantica.

Qui si potrebbe aprire un capitolo su quanto alla fine il fare figli sia una scuola di vita che insegna ad uscire dalla propria zona di sicurezza, valorizza il cambiamento, la flessibilità eccetera eccetera ma – per vostra fortuna – oggi non ho per niente voglia di propinarvi un pistolozzo sulle gioie della genitorialità. Vi parlerò invece di ben altro.

A FAVIGNANA – QUATTRO GIORNI SU UNA FARFALLA

FAVIGNANA – QUATTRO GIORNI DI MARE, NATURA E RELAX

LA MIA PRIMA VACANZA DA SOLA CON LE AMICHE, I MIEI CONSIGLI E I MIEI RACCONTI DI VIAGGIO

La storia è piuttosto semplice. A Favignana io non ci volevo andare. Punto.

Ho veramente pochissima attrazione per il mare e dai racconti mi sembrava che questa isola fosse troppo piccola, troppo ventosa, troppo scogliosa, troppo fighetta per i miei gusti. Soprattutto troppo ventosa. E troppo scogliosa. E un po’ troppo fighetta.

BARBIE È DIVENTATA MAMMA E SU INSTAGRAM FA IL PIENO DI LIKE

 

Ho scoperto da poco l’account Instagram della social-mamma-Alfa, quella che chiude il cerchio della mania di condivisione quotidiana degli attimi “spontanei” di vita familiare su quei quadrati che ormai tutti noi consultiamo compulsivamente più e più volte al giorno all’ora.

È ironica e divertente ma ha un corpo statuario e un sorriso splendente. Si chiama Tiffanny (Tiff) Carson ed è una Barbie. Il suo account tiff_thebarbie ha oltre ventimila follower, ha un marito, Ken, due figli bellissimi, Kelly e Wyatt, e condivide la sua vita quotidiana come una perfetta mamma Millennial, documentando ogni attimo “che conta” ma sempre con un pizzico di ironia.

UMBRIA FAMILY FRIENDLY: LA NOSTRA PASQUA TRA PRATI E BOSCHI INCANTATI

Un fine settimana in umbria all’insegna del relax E DEL BUON CIBO

l’atmosfera incantata di una tenuta immersa nel verde circondata da un boschetto incantato

L’invito della famiglia di un amichetto di Giorgina per passare la Pasqua nella loro tenuta in Umbria vicino a Foligno quest’anno è arrivato proprio al momento giusto; fiaccati da un inverno assai difficile avevamo davvero bisogno di una fuga dalla città e l’idea di due giorni in aperta campagna ci ha fatto sentire subito meglio.

ITALY FOR KIDS – LE MAPPE PER PICCOLI VIAGGIATORI

Con le mappe Italy For Kids anche i piccoli potranno guidarci alla scoperta di una città.

Perché per iniziare a viaggiare non è mai troppo presto e si può fare anche a partire dalla propria città!

Italy For Kids è un progetto di mappe illustrate delle città italiane rivolto ai bambini e pensato per turisti e viaggiatori ma anche per esploratori curiosi all’interno della propria città. Mappe vere, reali, adatte ad essere condivise con i piccoli in un viaggio comune alla scoperta delle meraviglie delle nostre città d’arte più famose.

Italy for kids logoNato nel 2015 da due menti, secondo me, geniali, ItalyForKids ha due mamme: Sara Dania e Donata Piva, che da sempre lavorano tra comunicazione, editoria e digitale. Convinte che come meta di viaggio kids-friendly non ci siano solo Londra, Parigi e New York e che i bambini amino le città che abitano, hanno ideato e realizzato la prima mappa per i bambini dedicata ad una città italiana, iniziando da Milano, la città in cui loro stesse vivono.

NETFLIX KIDS: 5 SERIE DA VEDERE

Netflix vi tenta? Vorreste aprire un profilo kids ma non sapete se ne vale la pena?

Ecco i 5 cartoni animati che amiamo e che secondo me sono assolutamente da vedere!

Siamo dei grandi fan di Netflix e non ne facciamo un mistero. Noi adulti lo adoriamo per le serie meravigliose che produce e, ultimamente, per l’enorme numero di spettacoli comici del genere “stand-up shows” dei quali siamo appassionati spettatori.

Paghiamo volentieri il prezzo dell’abbonamento mensile anche e soprattutto per le serie dedicate ai bambini che Giorgina adora e che può vedere senza l’interruzione di annunci commerciali e, soprattutto, senza il rischio di incappare in spettacoli non adatti alla sua età. La gestione personalizzata dei diversi profili le permette di scegliere cosa guardare – sempre insieme a noi, ovviamente – all’interno di un ambiente protetto; la possibilità di riprendere la visione da dove si era lasciata riduce del 90% le discussioni al momento in cui si deve spegnere.

Ma cosa guarda Giorgina su Netflix? E quali sono i nostri cartoni preferiti? Me lo avete chiesto in molti e, allora, invece di rispondere uno ad uno, ecco qua la nostra classifica personale: